Crea un tuo brand di camicie maschili

In tempi di crisi economica, per un’azienda migliorare la qualità dei propri prodotti si rivela spesso, la strategia migliore.

Le grandi aziende lo sanno bene, ed è per questo, che negli ultimi anni stanno investendo risorse ed energie nel cosiddetto “made in Italy”, dirottando le loro richieste dai produttori esteri a quelli presenti su tutto il territorio italiano.

I grandi brand, però, che producono camicie ed altri capi di abbigliamento, sono facilitati rispetto ai piccoli commercianti; che spesso, sono costretti a chiudere la loro attività schiacciati dalla mole di offerte presenti sul mercato. Ma come difendersi se si è dei piccoli negozianti di camicie e si vuole evitare di colare a picco con la propria nave? La risposta è molta semplice: imparare a navigare nel lacunoso mare della concorrenza, creando il proprio brand di camicie maschili. Una scelta sicuramente vincente, se e solo se, fatta nel modo giusto. Dunque, vediamo come.

Il vostro brand di camicie maschili rappresenta la vostra storia: raccontatela e datele un nome!

La “storia” ed il brand più adatto per le vostre camicie maschili

Un marchio non è solo un brand o uno stile ma è una storia che va raccontata: la vostra! Ogni capo di abbigliamento, maglie, pantaloni o camicie che siano, hanno un racconto dietro che li definisce; pertanto, il brand deve raccontarne la storia.

Dunque, se siete dei negozianti di camicie maschili ed intenzionati a creare un vostro brand, tenetelo bene in mente!

Il vostro stile può essere la descrizione di un qualcosa o di un modo di vivere (poco importa), deve, però, raccontare una storia; diversamente il passo da lì al fallimento è veramente breve.

Dopo aver capito cosa raccontare ed il vostro target di riferimento (i potenziali acquirenti), date un nome alla vostra storia: scegliete il nome del vostro brand! Scelta che deve essere fatta in maniera ponderata e razionale. Quindi, prendetevi il vostro tempo e, solo allora, fate una lista di possibili nomi da utilizzare per il vostro brand di camicie maschili.

Il consiglio è quello di scegliere un nome semplice e facile da pronunciare che si possa leggere così come viene scritto. Evitate nomi presi da altri contesti (che esulano dal settore dell’abbigliamento), simili ad altri brand, o che siano affiancati da parole come “style” “fashion” “brand”ecc.

La gente capirà che il vostro brand è alla moda dai modelli non perché specificato dal nome.

La scelta dei modelli e dei fornitori: scegliete i migliori!

I fornitori ed i modelli delle vostre camicie maschili

La scelta dei modelli è sicuramente il fulcro del successo del vostro brand, specie nel settore delle camicie maschili, dove la concorrenza è davvero spietata.

Avere una solida formazione stilistica di sicuro faciliterà il vostro compito; se siete inesperti, però, non avvilitevi, internet è una risorsa davvero valida per aiutarvi nella scelta del vostro fornitore di fiducia.

In rete, infatti, vi sono molti webstore che realizzano capi personalizzati e adatti a soddisfare ogni tipo di richiesta. Evitate, però, i grandi store (Pubblicarrello, Eshirt, Gigawebstore ecc) e cercate di orientarvi verso negozi online più piccoli ma che mostrano una qualità più alta.

Ricordate che elementi come il tessuto, le cuciture, le rifiniture, i bottoni ecc. sono fattori assai importanti per chi intende creare un proprio brand di camicie maschili.

Scegliete con cura i vostri modelli ed il vostro fornitore di fiducia, una scelta sbagliata può pregiudicare per sempre il successo del vostro marchio.

Camicie uomo col proprio brand: proponetele nel vostro negozio!

L’esposizione del vostro brand di camicie maschili

Solitamente, se si è titolari di un negozio di abbigliamento, a meno che non si ha un franchising, si è portati a vendere capi di diversa provenienza ma della stessa qualità.

Voler creare il proprio brand di camicie maschili, però, significa sostanzialmente riuscire a venderle, che non è sempre facilissimo. I clienti sono sempre molto restii alle novità e orientare le loro scelte verso prodotti nuovi, è assai arduo. Un consiglio sarebbe quello di creare all’interno del proprio negozio, un angolo dedicato solo al proprio brand di camicie da uomo, abbellirlo e renderlo attraente ed appetibile agli occhi dei potenziali acquirenti.

L’ideale sarebbe quello di affittare un altro locale e vendere solo camicie maschili col vostro marchio; proporle al pubblico in maniera separata farà acquistare più valore alle vostre camicie. Ad ogni modo, è bene procedere per gradi.

Articolo scritto gratuitamente dallo staff di:

>Camicie Italia fabbrica produttore di camicie conto terzi